'Non devi essere ebreo ...'

'Non devi essere ebreo per amare il pane di segale di Levy, come proclamava la famosa campagna pubblicitaria degli anni '60. E non devi essere ebreo per sentire un forte legame con la comunità ebraica degli Stati Uniti.


Una nuova importante indagine del Pew Research Center sugli ebrei americani include un'analisi delle opinioni e delle caratteristiche delle persone non ebree con una 'affinità ebraica'. Questo gruppo include coloro che si identificano con una religione diversa dal giudaismo (nella maggior parte dei casi il cristianesimo) e non hanno discendenza ebraica diretta, ma che tuttavia si considerano ebrei in qualche modo. Questo gruppo rappresenta lo 0,5% degli adulti statunitensi o circa 1,2 milioni di persone.

FT_affinità ebraicaSei su dieci di quelli nella categoria di affinità ebraica affermano di considerarsi ebrei per motivi religiosi, incluso il 31% che afferma di essere ebreo perché Gesù era ebreo. Porzioni più piccole si considerano ebree perché osservano pratiche e festività ebraiche (6%) o condividono credenze e valori (4%).

Circa un quarto di coloro che appartengono alla categoria delle affinità ebraiche afferma di considerarsi ebreo a causa di un legame ancestrale o familiare. Ciò include il 9% che afferma di avere un coniuge ebreo, il 7% che afferma di essere etnicamente o culturalmente ebreo e il 5% che si offre volontario di avere un nonno ebreo.

Le persone di affinità ebraica hanno quasi la stessa probabilità degli ebrei statunitensi di affermare di sentirsi molto attaccate emotivamente a Israele (26% contro 30%). E sono un po 'più propensi degli ebrei a dire che gli Stati Uniti non sostengono sufficientemente Israele (41% contro 31%).


Ma rispetto alle persone che dicono di essere ebree per religione, quelle di affinità ebraica sono molto meno coinvolte con le istituzioni ebraiche. Relativamente pochi vivono in una famiglia in cui qualcuno appartiene a una sinagoga (4%) oa un'altra organizzazione ebraica (7%). Sebbene questi livelli di coinvolgimento organizzativo corrispondano all'incirca a quelli visti tra gli ebrei secolari, impallidiscono rispetto a quelli degli ebrei per religione.



Una persona su quattro nel gruppo di affinità ebraica afferma di aver contribuito a un'organizzazione di beneficenza ebraica nel 2012. Al contrario, due terzi degli ebrei per religione hanno donato a un'organizzazione di beneficenza ebraica lo scorso anno, così come un ebreo secolare su cinque.


Quando si tratta dei loro atteggiamenti politici, quelli con un'affinità ebraica sono più conservatori e repubblicani degli ebrei secolari o religiosi. Nel complesso, gli ebrei sostengono il Partito Democratico rispetto al Partito Repubblicano per più di tre a uno: il 70% afferma di essere Democratico o incline al Partito Democratico, mentre il 22% è Repubblicano o Repubblicano magro.

Al contrario, il gruppo di affinità ebraica è equamente diviso politicamente, con il 42% che afferma di essere repubblicano o repubblicano e il 41% afferma di essere democratico o democratico. Quattro persone su dieci nel gruppo di affinità si descrivono come politicamente conservatrici, rispetto a solo il 19% degli ebrei.