• Principale
  • Notizia
  • Cosa dice la pietra miliare di Univision sui dati demografici degli Stati Uniti

Cosa dice la pietra miliare di Univision sui dati demografici degli Stati Uniti

FT_13.07.24_univision

La televisione in lingua spagnola ha raggiunto una nuova pietra miliare in America. Univision è arrivata al primo posto tra le reti di trasmissione durante le analisi di luglio in due categorie demografiche molto ambite: dai 18 ai 49 anni e dai 18 ai 34 anni. Secondo Nielsen, tra il 27 giugno 2013 e il 24 luglio 2013, Univision ha registrato una media di 1,8 milioni di spettatori di età compresa tra i 18 ei 49 anni ogni notte, battendo le reti in lingua inglese FOX, NBC, CBS e ABC, che hanno tutte lottato con il calo del pubblico. per decenni.


Questa è la prima volta che Univision ha vinto un periodo di sweep tra questo importante gruppo demografico (anche se Univision è stato il massimo nelle classifiche giornaliere in prima serata molte volte prima). La CBS è ancora la numero 1 per spettatori complessivi.

Gran parte del successo di Univision è stato costruito sulle sue offerte di intrattenimento; programmi come la telenovela 'Amores Verdaderos' superano regolarmente la concorrenza in lingua inglese. Ma il suo successo si basa anche sulle notizie. Nei mercati delle grandi città che hanno una popolazione ispanica considerevole, come Los Angeles, New York e Houston, ha i notiziari locali più seguiti.

In superficie, la crescita di Univision può sembrare non essere all'altezza di un nuovo rapporto del Pew Hispanic Center che mostra che una quota crescente di ispanici riceve le notizie in inglese. Ma poiché gli ispanici sono una parte in rapida crescita della popolazione degli Stati Uniti, ilnumerochi parla spagnolo e chi guarda la televisione in spagnolo è cresciuto anche come ilCondividereche ricevono le notizie in spagnolo ha rifiutato. Il successo di Univision (e anche di Telemundo) parla della crescita del mercato di lingua spagnola della nazione: oggi un record di 35 milioni di ispanici parlano spagnolo a casa, rispetto ai 10 milioni del 1980.

Allo stesso tempo, i modelli di utilizzo della lingua della popolazione latina della nazione stanno cambiando con il rallentamento dell'immigrazione e i giovani latini nati negli Stati Uniti entrano nell'età adulta. Un record di 31 milioni di latini ora parlano bene l'inglese, rispetto agli 8 milioni nel 1980. I nostri studi mostrano che tra i latini nati negli Stati Uniti, maggioranze significative ricevono le notizie in inglese, guardano programmi televisivi in ​​inglese, ascoltano musica in inglese e pensano in inglese.


Tuttavia, i nostri studi mostrano anche che i latini apprezzano il bilinguismo. Il 95% dei latini americani ritiene che sia importante per le generazioni future parlare spagnolo. E i giovani latinoamericani di oggi hanno più probabilità dei latini anziani di aver sentito i loro genitori sottolineare l'importanza di parlare spagnolo e l'importanza di essere orgogliosi della loro eredità.



In risposta a tutte queste tendenze, le testate giornalistiche come NBC Latino e FOX News Latino hanno lanciato dei notiziari in lingua inglese destinati al mercato ispanico. Univision sta adottando misure simili, con il suo Univision News Tumblr (in inglese) e una nuova rete via cavo in lingua inglese che prevede di lanciare entro la fine dell'anno con ABC News, chiamata Fusion.