Cosa piace e cosa non piace alle persone di Facebook

Facebook compie 10 anni domani e raggiunge quel traguardo come piattaforma di social networking dominante, utilizzata dal 57% di tutti gli adulti americani e dal 73% di tutte le età 12-17. L'uso di Facebook per adulti si sta intensificando: il 64% degli utenti di Facebook visita il sito quotidianamente, rispetto al 51% degli utenti che erano utenti giornalieri nel 2010. Tra gli adolescenti, il numero totale di utenti rimane elevato, secondo i sondaggi del Pew Research Center, e non stanno abbandonando il sito. Ma le interviste ai focus group suggeriscono che il rapporto degli adolescenti con Facebook è complicato e potrebbe evolversi.


I risultati del nuovo sondaggio del Pew Research Center mostrano come le persone utilizzano Facebook e cosa gli piace e cosa non piace del sito.

11Ad alcuni utenti non piacciono alcuni aspetti di Facebook, ma la paura di perdere le attività sociali (o 'FOMO') non è uno di questi.

FT_Facebook-non mi piaceLe loro antipatie iniziano con la condivisione eccessiva da parte di amici e le persone che pubblicano le proprie informazioni personali (come le foto) senza prima chiedere il permesso sono tra le più comuni. I genitori sono particolarmente protettivi nei confronti delle immagini dei propri figli, poiché il 57% degli utenti di Facebook con bambini di età inferiore ai 18 anni afferma che le persone che pubblicano foto dei propri figli senza chiedere prima il permesso è qualcosa che non amano molto dell'utilizzo di Facebook.

D'altra parte, il fenomeno della 'paura di perdersi' risuona solo in una piccola parte della popolazione di Facebook. Solo il 5% degli utenti di Facebook detesta fortemente il fatto che Facebook consenta loro di vedere altri che prendono parte ad attività sociali in cui loro stessi non sono stati inclusi e l'84% degli utenti afferma che questo aspetto della vita di Facebook non li disturba affatto.


FT_Motivi per l22Le donne e gli uomini hanno spesso ragioni diverse per cui usano Facebook, ma tutto inizia con la condivisione e le risate.



Gli utenti affermano di apprezzare particolarmente le foto ei video degli amici (il 47% afferma che è uno dei motivi principali per cui utilizza il sito), la possibilità di condividere con molte persone contemporaneamente (il 46% lo cita come motivo principale), gli aggiornamenti degli altri (39% citalo) e contenuti umoristici (39%). Altri aspetti di Facebook, come stare al passo con le notizie o ricevere sostegno dalle persone nella propria rete, fanno appello a un pubblico più modesto di utenti. Uomini e donne a volte variano nei motivi per utilizzare il sito.


33La metà di tutti gli utenti adulti di Facebook ha più di 200 amici nella propria rete.
FT_Facebook-friend-countsGli utenti di Facebook differiscono notevolmente quando si tratta del numero di amici nelle loro reti:

  • Il 39% degli utenti adulti di Facebook ha tra 1 e 100 amici di Facebook
  • Il 23% ha 101-250 amici
  • Il 20% ha 251-500 amici
  • Il 15% ha più di 500 amici

Tra gli utenti adulti di Facebook, il numero medio (medio) di amici è 338 e il numero medio (medio) di amici è 200. In altre parole, la metà di tutti gli utenti di Facebook ha più di 200 amici e la metà ne ha meno di 200.


Gli utenti più giovani tendono ad avere reti di amici significativamente più grandi rispetto agli utenti più anziani: il 27% degli utenti di Facebook tra i 18 ei 29 anni ha più di 500 amici nella propria rete, mentre il 72% degli utenti di età superiore ai 65 anni ha 100 amici o meno.

44Il 12% degli utenti di Facebook afferma che qualcuno ha chiesto loro di 'togliere l'amicizia' a una persona nella propria rete.
Gli utenti più giovani hanno maggiori probabilità di averlo sperimentato rispetto agli utenti più anziani: il 19% degli utenti di Facebook tra i 18 ei 29 anni ha avuto qualcuno che ha chiesto loro di rimuovere un amico dalla propria rete (rispetto al 10% dei 30-49 anni, il 7% dei 50-64 anni e il 5% di quelli di età pari o superiore a 65 anni).

Queste richieste di 'rimozione di amici' tendono a provenire principalmente da altri amici (35%), o da coniugi o partner romantici attuali (23%) o ex (12%). Circa il 38% di coloro che hanno ricevuto questo tipo di richiesta afferma di essere stato invitato a rimuovere un amico dalla propria rete Facebook, mentre al 22% è stato chiesto di rimuovere l'amicizia da un ex partner romantico.

55Gli utenti di Facebook mettono 'Mi piace' ai contenuti dei loro amici e commentano le foto con relativa frequenza, ma la maggior parte non cambia il proprio stato così spesso.
Alla domanda sulla frequenza con cui si impegnano in determinati comportamenti sul sito, gli utenti di Facebook tendono a indicare i contenuti di 'mi piace' che altri hanno pubblicato e commentare le foto come attività in cui si impegnano più spesso. D'altra parte, la maggior parte degli utenti modifica o aggiorna il proprio stato solo occasionalmente:


  • Il 44% degli utenti di Facebook 'gradisce' i contenuti pubblicati dai propri amici almeno una volta al giorno, mentre il 29% lo fa più volte al giorno.
  • Il 31% commenta le foto di altre persone su base giornaliera, mentre il 15% lo fa più volte al giorno.
  • Il 19% invia messaggi privati ​​di Facebook ai propri amici su base giornaliera, mentre il 10% invia questi messaggi più volte al giorno.
  • Il 10% cambia o aggiorna il proprio stato su Facebook su base giornaliera, mentre il 4% aggiorna il proprio stato più volte al giorno. Circa il 25% degli utenti di Facebook afferma di non modificare o aggiornare mai il proprio stato di Facebook.

66La metà degli utenti di Internet che non usa Facebook vive con qualcuno che lo fa.
Molti utenti non Facebook hanno ancora una certa familiarità con il sito tramite i membri della famiglia. Tra gli utenti di Internet che non utilizzano Facebook personalmente, il 52% afferma che qualcun altro nella propria famiglia ha un account Facebook. In molti casi, questi possono essere genitori che non usano Facebook ma vivono con un bambino che lo fa. Ben il 66% dei genitori con un figlio che vive a casa che non usa Facebook afferma che qualcuno nella propria famiglia ha un account Facebook.

Inoltre, circa il 24% dei non utenti di Facebook che vivono con un titolare di account afferma di guardare foto o post sull'account di quella persona.

Condividi questo link:Aaron Smithè direttore dei Data Labs al Pew Research Center.POSTI BIO TWITTER EMAIL