• Principale
  • Notizia
  • La stragrande maggioranza dei neri considera ingiusto il sistema di giustizia penale

La stragrande maggioranza dei neri considera ingiusto il sistema di giustizia penale

Durante il fine settimana, Michael Brown, un adolescente nero disarmato è stato colpito e ucciso da un agente di polizia in un sobborgo di St. Louis, Missouri. Dopo la sparatoria, la città prevalentemente nera di Ferguson è esplosa in proteste, spingendo il procuratore generale degli Stati Uniti Eric Holder ad avviare un'indagine federale sull'incidente.


La stragrande maggioranza dei neri considera ingiusto il sistema di giustizia penaleLa sparatoria arriva solo poche settimane dopo che il dipartimento di polizia di New York City è stato criticato per aver sottomesso un uomo di colore che in seguito è morto durante la custodia della polizia. Entrambe le morti hanno portato a chiedersi se le pratiche discriminatorie abbiano contribuito a questi incidenti.

Secondo un sondaggio del Pew Research Center del 2013, i neri sono molto più propensi dei bianchi a dire che i neri hanno subito un trattamento ingiusto nei rapporti con la polizia o nei tribunali. E i neri percepivano che i pregiudizi razziali erano maggiori nel sistema di giustizia penale che in altre istituzioni.

Sette neri su dieci hanno affermato che i neri nella loro comunità sono stati trattati meno equamente dei bianchi nei rapporti con la polizia. In confronto, il 37% dei bianchi e il 51% degli ispanici sostenevano questa opinione. Inoltre, il 68% dei neri ha affermato che il sistema giudiziario era ingiusto nei confronti dei neri, molto più dei bianchi (27%) o degli ispanici (40%).

Mentre la metà o più dei neri ha affermato che i neri sono stati trattati in modo meno equo dei bianchi al lavoro (54%) oa scuola (51%), si tratta di percentuali ancora inferiori rispetto alla percezione di un trattamento ingiusto da parte della polizia o del sistema giudiziario.


Inoltre, è più probabile che i giovani uomini di colore denunciano un trattamento ingiusto da parte della polizia. Quasi un quarto dei maschi neri di età compresa tra 18 e 34 anni ha dichiarato di essere stato trattato ingiustamente dalla polizia negli ultimi 30 giorni, secondo un sondaggio Gallup condotto da giugno a luglio 2013. Ciò rappresenta una percentuale simile a quelli di 35-54 anni (22% ), ma il doppio del tasso indicato per chi ha più di 55 anni (11%).