• Principale
  • Notizia
  • Uno studio sui gemelli suggerisce che le nostre convinzioni politiche potrebbero essere programmate

Uno studio sui gemelli suggerisce che le nostre convinzioni politiche potrebbero essere programmate

13.12.09_Genetica e politicaTutti sanno che i nostri geni ci predispongono ad essere alti o bassi, biondi dagli occhi azzurri o brune dagli occhi marroni, intelligenti o meno intelligenti. Ora una nuova ricerca rileva che, in misura sorprendentemente ampia, i nostri geni modellano anche le nostre convinzioni politiche e il nostro orientamento.


Utilizzando i dati raccolti da un ampio campione di gemelli fraterni e identici, un team di ricerca ha scoperto che i geni probabilmente spiegano fino alla metà del motivo per cui le persone sono liberali o conservatrici, vedono il mondo come un luogo pericoloso, detengono valori egualitari o abbracciano l'autoritarismo del nucleo visualizzazioni.

Le esperienze individuali e altre influenze sociali spiegano gran parte della variazione rimanente negli atteggiamenti politici, riferisce lo psicologo Cary Funk, che ha guidato il team di otto membri. I loro risultati sono stati appena pubblicati nell'ultimo numero di Political Psychology. (Per la cronaca, Funk è un ricercatore senior presso il Pew Research Center e ha condotto questo studio mentre era professore associato presso la Virginia Commonwealth University.)

Questi ricercatori hanno basato le loro conclusioni su un'indagine sui gemelli nel Minnesota Twin Registry (MTR). Con sede presso l'Università del Minnesota, il registro comprende circa 8.000 coppie di gemelli nati in Minnesota dal 1936 al 1955. Lo studio include sia gemelli identici (o monozigoti) -quelli che si sono sviluppati dallo stesso uovo e condividono materiale genetico identico-e fraterni (o gemelli dizigoti) che hanno, in media, solo circa la metà dei loro geni in comune. I gemelli sono stati reclutati nel registro dal 1983 al 1990 circa, quando la maggior parte era di mezza età.

Gli studi sui gemelli sono particolarmente utili per rispondere a domande difficili sulla natura e sull'alimentazione. Le persone pensano come pensano a causa della loro composizione genetica - la metà 'natura' del puzzle - o abbracciano certe convinzioni a causa del modo in cui sono state nutrite dai loro genitori e attraverso le esperienze personali?


Poiché quasi tutti i gemelli sono cresciuti nello stesso ambiente familiare con gli stessi genitori, gli studi sui gemelli sono visti come un esperimento naturale che può stabilire se esiste o meno una componente genetica sostanziale alla base dell'ideologia politica o di altre credenze. Questo perché i ricercatori di solito presumono che entrambi i gemelli siano stati generalmente disciplinati allo stesso modo, hanno ricevuto la stessa istruzione religiosa, morale e sociale e presumibilmente hanno sentito le stesse invettive politiche da parte di papà e mamma intorno al tavolo da pranzo.



Per districare gli effetti della natura e dell'educazione, i ricercatori conducono una serie di confronti. In primo luogo determinano quanto siano strettamente correlati gli atteggiamenti dei gemelli identici su una determinata misura, ad esempio se si identificano come forti conservatori, forti liberali o una via di mezzo. Quindi fanno lo stesso con le coppie gemelle fraterne. Infine, confrontano le due correlazioni.


Se i gemelli identici sono significativamente più simili nei loro punti di vista rispetto ai gemelli fraterni, questa è una forte prova che punta a una base genetica per l'atteggiamento. Inoltre, questi confronti possono anche individuare quali atteggiamenti sono dovuti al loro ambiente condiviso (un termine che include influenze parentali e altre influenze familiari che rendono i membri della famiglia simili tra loro) e anche quali sono plasmati da fattori individuali unici, praticamente tutto il resto che può plasmare le opinioni politiche.

I gemelli utilizzati nello studio di Funk e dei suoi colleghi erano tutti nati dal 1947 al 1956 (un sottoinsieme del campione di gemelli più grandi). Sono state poste batterie di domande che misuravano i tratti della personalità, i valori sociali e politici e l'ideologia politica. Un totale di 1.192 intervistati che facevano parte di una coppia di gemelli abbinati sono stati intervistati dai ricercatori nel 2008 e nel 2009.


Hanno scoperto che poco più della metà della differenza nell'ideologia politica autoidentificata (56%) è spiegata da fattori genetici. Il resto è stato spiegato da fattori unici che influenzano un gemello e non l'altro. Una seconda misura dell'ideologia basata su 27 domande ha prodotto un risultato simile (i geni sembravano spiegare il 58% della differenza tra gli individui).

Funk e i suoi colleghi hanno anche scoperto che circa la metà (48%) della differenza nelle convinzioni autoritarie è ereditata. Per misurare l'autoritarismo, hanno chiesto agli intervistati di registrare le loro reazioni a 15 affermazioni su una scala di sette punti che andava da 'Molto negativo' (codificato come 1) a 'Molto positivo' (7). Qualche esempio: 'Il nostro Paese ha bisogno di un leader potente, al fine di distruggere le correnti radicali e immorali prevalenti nella società odierna ',e 'Il nostro Paese ha bisogno di pensatori liberi, che abbiano il coraggio di opporsi ai modi tradizionali, anche se questo sconvolge molte persone '.

Hanno testato l'ereditarietà dell'egualitarismo. Ai gemelli è stato chiesto quanto fossero d'accordo o in disaccordo con cinque affermazioni, tra cui 'Se la ricchezza fosse più uguale in questo paese avremmo molti meno problemi ',e'Siamo andati troppo oltre nel promuovere l'uguaglianza in questo paese'.Ancora una volta hanno scoperto che metà della varianza sembrava essere spiegata da fattori genetici.

Allo stesso modo, i geni sembravano essere collegati al 54% della varianza in quattro domande che misurano gli atteggiamenti nei confronti dell'organizzazione e della struttura sociale, chiamate scala 'Society Works Best'. Due esempi: 'La società funziona meglio quando ... i leader sono obbediti OPPURE i leader sono interrogati 'e 'La società funziona meglio quando ... le persone si rendono conto che il mondo è pericoloso OPPURE le persone presumono che tutti quelli che vivono in luoghi lontani siano gentili '.


Hanno anche posto domande che misurano i tratti psicologici fondamentali - i cosiddetti 'Big Five' della psicologia - e hanno scoperto che almeno alcune delle spiegazioni per cui le persone sono come sono di nuovo sembra risiedere nei geni. Ad esempio, ben il 70% del motivo per cui le persone sono estroverse è legato ai geni, così come il 43% di 'apertura', il 42% di nevroticismo e coscienziosità e il 38% di gradevolezza.

Due avvertenze: gli autori notano che il campione di gemelli MTR non è rappresentativo del paese nel suo insieme 'è di mezza età, prevalentemente bianco e geograficamente concentrato nel Midwest', scrivono. E quando si tratta di atteggiamenti politici, i geni non sono il destino. L'educazione e fattori ed esperienze unici interagiscono con geni o combinazioni di geni per determinare se qualcuno è un politico liberale o conservatore, vota a ogni elezione o non è registrato per votare, o sostiene Obamacare o il Tea Party.