• Principale
  • Notizia
  • Novità sul bambino reale? La maggior parte degli americani non segue la famiglia reale britannica

Novità sul bambino reale? La maggior parte degli americani non segue la famiglia reale britannica

FT_13.07.10_royalFamilyNews_babyIl principe William e la duchessa di Cambridge - precedentemente nota come Kate Middleton - si aspettano la nascita del loro primo figlio da un giorno all'altro, un evento che porterà ancora una volta la famiglia reale sotto i riflettori, indipendentemente dal fatto che il pubblico accolga o meno la copertura delle notizie.


Nel dicembre 2012, un quarto degli americani ha dichiarato di essere 'molto da vicino' o 'abbastanza da vicino' a seguito della notizia che i giovani reali stavano aspettando un bambino, che sarà il terzo in fila per il trono britannico. L'interesse è stato maggiore tra gli americani nella fascia di età 55-64, il 36% dei quali ha dichiarato di seguire la notizia.

FT_13.07.10_royalFamilyNews_allStoriesMa in generale, la maggior parte degli americani afferma di non seguire le notizie della famiglia reale britannica, secondo i sondaggi che Pew Research ha condotto risalenti al 1986. Quando abbiamo intervistato il pubblico sulle notizie che stanno seguendo, almeno il 60% ha detto che 'non stanno troppo da vicino' o 'non seguono affatto' le notizie reali in sette diverse occasioni.

L'unica eccezione, ovviamente, è stata la morte improvvisa e accidentale della principessa Diana nel 1997. A quel tempo, la stragrande maggioranza degli americani (85%) ha affermato di aver seguito le notizie sulla sua morte molto o abbastanza da vicino, rendendolo uno dei principali notizie degli anni '90.

La giovane coppia reale ha attirato solo un modesto interesse pubblico. Il loro tanto atteso matrimonio nell'aprile 2011, che secondo quanto riferito ha attirato un pubblico mondiale di 3 miliardi di persone, non è stato nemmeno la notizia principale quella settimana nell'indice di interesse delle notizie del Pew Research Center. Solo il 35% degli americani ha dichiarato di aver seguito l'evento molto o abbastanza da vicino, ben al di sotto delle percentuali che seguono da vicino l'aumento dei prezzi del gas e del petrolio (77%), le tempeste primaverili mortali nel sud (74%) e le proteste della primavera araba (47% ) quella stessa settimana.


L'evento del matrimonio ha attirato l'11% di tutta la copertura giornalistica degli Stati Uniti. Ma gli americani erano perplessi: il 64% considerava la quantità di copertura eccessiva. Mentre appena un terzo di tutti gli americani (34%) ha affermato di essere sintonizzato sullo sfarzo, le nozze reali hanno attirato un seguito relativamente ampio tra le donne anziane: il 53% delle donne di età pari o superiore a 50 anni ha dichiarato di seguire le notizie del matrimonio.



Secondo altre misure, la nascita del royal baby dovrebbe portare a $ 375,7 milioni di vendite al dettaglio entro la fine dell'estate, secondo il British Centre for Retail Research. Il Washington Post ha anche riferito che dopo il matrimonio reale, la duchessa è apparsa sulle copertine della rivista People più di qualsiasi altra celebrità.


Il Pew Research Center for the People & the Press tornerà in campo per monitorare l'interesse del pubblico per la prevista nascita del royal baby questo fine settimana.