• Principale
  • Notizia
  • La maggior parte dice scandali sessuali politici a causa di un maggiore controllo, non di una moralità inferiore

La maggior parte dice scandali sessuali politici a causa di un maggiore controllo, non di una moralità inferiore

La maggior parte degli americani attribuisce la serie di scandali sessuali in pubblico negli ultimi anni che hanno coinvolto i politici più al controllo accresciuto che devono affrontare che a standard morali più bassi tra i funzionari eletti.


Una maggioranza del 57% afferma che i funzionari eletti vengono scoperti più spesso perché sono sottoposti a un controllo maggiore. Circa due su dieci (19%), d'altra parte, affermano che i funzionari eletti hanno standard morali inferiori rispetto agli americani ordinari, secondo l'ultimo sondaggio nazionale condotto dal 9 al 12 giugno su 1.002 adulti dal Pew Research Center for the People & la stampa eIl Washington Post.

Tra il 19% che attribuisce gli scandali a standard morali più bassi tra i funzionari eletti, la maggior parte (13% del pubblico) afferma che quando le persone prendono posizioni di potere tendono a perdere i loro standard morali, mentre il 4% afferma che la politica attrae tipo di persone che hanno standard morali inferiori.

Ci sono solo lievi differenze di opinione tra i gruppi politici e demografici. Ciascuno attribuisce il numero di scandali sessuali più al livello di controllo affrontato dai funzionari che a un abbassamento degli standard morali di almeno un margine di due a uno. Ad esempio, il 55% degli uomini e il 59% delle donne afferma che i funzionari eletti coinvolti in scandali sessuali vengono scoperti più spesso perché sono sottoposti a un maggiore controllo.

Inoltre, non vi è alcuna differenza di opinione tra coloro che hanno seguito l'attuale scandalo che ha coinvolto molto da vicino il rappresentante Anthony Weiner e quelli che seguono questa notizia meno da vicino. Weiner ha riconosciuto di aver inviato online messaggi e foto a sfondo sessuale ad almeno sei donne.


Complessivamente, il 12% rifiuta entrambe le opzioni offerte, né rispondendo né fornendo altre ragioni. Tra coloro che offrono una spiegazione, i più citati si riferiscono all'ego o all'arroganza dei funzionari eletti.



Visualizza il questionario principale su pewresearch.org/politics.