• Principale
  • Notizia
  • La manifestazione 'Marcia per il matrimonio' riflette la ferma opposizione al matrimonio gay tra i cristiani evangelici

La manifestazione 'Marcia per il matrimonio' riflette la ferma opposizione al matrimonio gay tra i cristiani evangelici

In un momento in cui i sondaggi mostrano che un numero crescente di americani è favorevole al matrimonio tra persone dello stesso sesso, una coalizione di gruppi che si oppongono al matrimonio gay sta organizzando una 'Marcia per il matrimonio' oggi a Washington, DC, per dimostrare quello che gli organizzatori chiamano un 'profondo e ampio sostegno per la definizione del matrimonio come unione di un uomo e una donna ”, secondo il presidente della National Organization for Marriage Brian Brown.


FT_same-matrimonio-religioso-punti di vistaLa marea dell'opinione pubblica sul matrimonio tra persone dello stesso sesso è cambiata rapidamente. In soli cinque anni, la percentuale di adulti che dichiara di essere contraria al matrimonio omosessuale è passata da una maggioranza (54%) a una minoranza. Oggi, circa quattro americani su dieci (39%) si dichiarano contrari a consentire a coppie gay e lesbiche di sposarsi, secondo un sondaggio del Pew Research Center.

Ma mentre l'opposizione al matrimonio tra persone dello stesso sesso è ancora considerevole, ora è più concentrata tra pochi gruppi religiosi, in particolare i protestanti evangelici bianchi. (Molti dei gruppi che sponsorizzano la manifestazione di oggi sono affiliati al cristianesimo evangelico).

I protestanti evangelici bianchi, molti dei quali appartengono a chiese che ancora proibiscono fermamente il matrimonio gay, tendono ad avere molte più probabilità di opporsi al matrimonio tra persone dello stesso sesso rispetto alla popolazione generale o ad altri grandi gruppi religiosi. In effetti, sette protestanti evangelici bianchi su dieci affermano di essere contrari a consentire alle coppie gay e lesbiche di sposarsi. Inoltre, circa la metà dei protestanti afroamericani (49%), alcuni dei quali appartengono a chiese storicamente nere che sono evangeliche, si oppone anche al matrimonio gay.

FT_stesso-matrimonio-matrimonio-viola-credenze-religioseLa religione gioca un ruolo importante nel determinare il motivo per cui alcune persone potrebbero opporsi al matrimonio tra persone dello stesso sesso. In un sondaggio del marzo 2013, abbiamo scoperto che l'83% degli evangelici bianchi ha affermato che il matrimonio gay viola le proprie convinzioni religiose.


Un numero considerevolmente inferiore di protestanti bianchi (44%) afferma che il matrimonio tra persone dello stesso sesso va contro le loro convinzioni religiose e solo circa un terzo (32%) si oppone al matrimonio tra persone dello stesso sesso. Mentre alcune delle principali denominazioni protestanti affermano che il matrimonio gay è incoerente con gli insegnamenti della chiesa, molte di loro si stanno muovendo verso una maggiore accettazione.



Ma la dottrina religiosa non è sempre l'unico fattore determinante. Ad esempio, mentre la Chiesa cattolica romana si oppone al matrimonio gay e il 62% dei cattolici statunitensi afferma che il matrimonio tra persone dello stesso sesso viola le proprie convinzioni religiose, solo un terzo dei cattolici autoidentificati (33%) ora si oppone alle unioni dello stesso sesso.


FT_14.06.18_ChurchesOnSSM (1)