• Principale
  • Notizia
  • Il nuovo lavoro di Hillary è meglio conosciuto della media di Dow Jones

Il nuovo lavoro di Hillary è meglio conosciuto della media di Dow Jones


figura

Un nuovo sondaggio Pew News IQ produce alcuni risultati prevedibili sulla conoscenza del pubblico dei fatti sulla politica e sugli affari mondiali, ma anche alcune sorprese. La nomina di Hillary Clinton a segretario di stato è nota a quasi tutti - non troppo sorprendentemente. Tuttavia, anche in un momento di grande concentrazione sui problemi di Wall Street, meno della metà era generalmente consapevole di dove viene scambiato il Dow Jones Industrial Average in questi giorni.

Un totale di 1.000 adulti sono stati intervistati dal 4 al 7 dicembre dal Pew Research Center for the People & the Press e gli è stato chiesto di rispondere a una serie di 10 domande a scelta multipla su eventi e persone nelle notizie. Gli intervistati hanno risposto correttamente a una media di sei.

figura

A seguito di un'elezione che ha generato un grande interesse pubblico, quasi nove su dieci (87%) potrebbero identificare correttamente il segretario di stato come il lavoro che il presidente eletto Barack Obama ha nominato Clinton per assumere nel suo gabinetto. Più di otto su dieci (82%) sapevano che il Partito Democratico controlla la maggioranza dei seggi alla Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti.

La maggioranza potrebbe rispondere correttamente a molte altre domande su argomenti che sono stati nelle notizie. Più di tre quarti (76%) sapeva che Guantanamo Bay è il sito di una base navale statunitense che ospita una prigione militare per sospetti terroristi. Quasi altrettanti (72%) potrebbero identificare Nancy Pelosi come presidente della Camera, praticamente lo stesso numero di quelli che lo conoscevano nell'agosto 2007.


Ma in un momento in cui gli alti e bassi di Wall Street erano regolarmente notizie da prima pagina, solo il 45% poteva correttamente affermare che il Dow Jones Industrial Average era scambiato intorno a 8.000 punti. Gli intervistati potevano scegliere tra quattro possibilità.



Altre tre domande, nel frattempo, hanno mostrato prove di una maggiore consapevolezza del pubblico rispetto alle indagini precedenti. Quasi due terzi (64%) erano consapevoli che le tasse sulla benzina negli Stati Uniti sono inferiori a quelle in Europa, rispetto al 53% che lo sapeva nel 1989. Una piccola maggioranza (53%) ha affermato correttamente che il giudice capo della Corte suprema John Roberts è generalmente considerato un conservatore, rispetto al 37% che aveva risposto correttamente nel febbraio 2007. Anche questo è significativamente più alto del 30% che poteva correttamente affermare nel 1989 che William Rehnquist, il predecessore di Robert come capo della giustizia, era un conservatore. Una maggioranza simile (52%) potrebbe identificare Robert Gates come segretario alla difesa, contro il 41% che lo sapeva nell'agosto dello scorso anno. Obama ha recentemente annunciato che Gates rimarrà nella nuova amministrazione.


In altre domande, quattro su dieci (40%) sapevano che circa 4.200 militari statunitensi sono morti finora in Iraq. E il 38% potrebbe correttamente affermare che Nicolas Sarkozy è il presidente della Francia.

figura

Fluttuazione nella conoscenza delle morti delle truppe

La consapevolezza del livello di vittime militari statunitensi in Iraq ha oscillato negli ultimi mesi. Al 40%, l'attuale livello di conoscenza è il secondo più basso registrato dai sondaggi Pew. La domanda è stata posta 11 volte dal 2004 e di solito circa la metà del pubblico può selezionare la categoria contenente l'attuale numero di morti delle truppe. Tuttavia, nel marzo 2008, la percentuale in grado di farlo è precipitata al 28%. Ciò è avvenuto dopo un periodo di diversi mesi in cui l'attenzione delle notizie sull'Iraq era notevolmente diminuita.


Alla fine di marzo del 2008, gli Stati Uniti hanno superato il tragico traguardo di 4.000 vittime totali. Quando la domanda è stata posta successivamente in un sondaggio all'inizio di aprile, la percentuale in grado di rispondere correttamente è salita al suo livello più alto, il 60%. Il calo di consapevolezza da allora è stato maggiore tra gli intervistati più anziani e i repubblicani (in calo di 27 punti percentuali in ciascun gruppo).

figura

Chi ha fatto bene?

Mentre pochissime persone hanno 'superato' il quiz - solo il 7% ha risposto correttamente a tutte e 10 le domande - circa sette su dieci (71%) hanno ottenuto almeno la metà delle risposte corrette e circa un terzo (34%) ha risposto correttamente ad almeno otto . In media, gli intervistati potrebbero rispondere correttamente a circa sei domande su dieci (media 6,1; mediana 6,0).

Come con i precedenti quiz di conoscenza, i gruppi demografici differivano in modo significativo in quanto sapevano. Gli uomini hanno risposto correttamente a una media di 6,5 delle 10 domande; le donne hanno risposto in media 5,7 domande. I laureati hanno risposto correttamente a una media di 7,3 domande; quelli con una certa esperienza universitaria ma senza laurea hanno risposto correttamente a una media di 6.0. Quelli senza esperienza universitaria hanno risposto correttamente 4.7. Gli intervistati più anziani erano più informati di quelli più giovani: gli intervistati sotto i 30 anni hanno risposto correttamente a 4,9, in media, mentre quelli di età superiore ai 30 anni hanno risposto correttamente a sei o più.

Sebbene gli uomini ottengano un punteggio leggermente migliore rispetto alle donne in generale, le donne e gli uomini hanno quasi la stessa probabilità di sapere che Nancy Pelosi è la portavoce della Camera degli Stati Uniti, il livello delle vittime delle truppe statunitensi e che Hillary Clinton è stata nominata Segretario di Stato. La più grande differenza di genere nella conoscenza è il livello attuale della media del Dow Jones Industrial (il 56% degli uomini ha risposto correttamente, rispetto al 34% delle donne).


I repubblicani hanno più probabilità dei democratici e degli indipendenti di sapere che Nancy Pelosi è il presidente della Camera, e più repubblicani e indipendenti che democratici sono consapevoli dell'attuale livello del Dow. È probabile che Democratici, Repubblicani e indipendenti sappiano che il Partito Democratico detiene la maggioranza dei seggi alla Camera, che circa 4.200 militari statunitensi sono morti in Iraq, che Nicolas Sarkozy è il presidente della Francia e che Robert Gates è il Segretario della Difesa.

Visualizza il questionario topline su pewresearch.org/politics.