• Principale
  • Notizia
  • Quattro punti salienti del rilascio del reddito e della povertà del censimento di martedì

Quattro punti salienti del rilascio del reddito e della povertà del censimento di martedì

Martedì il Census Bureau ha pubblicato la sua raccolta annuale di dati su reddito, povertà e assicurazione sanitaria nel 2012. Ecco alcuni dei risultati chiave sul reddito familiare:


Nuovi dati mostrano che il reddito familiare medio è rimasto fermo per il periodo più lungo da quando il governo ha iniziato a raccogliere tali dati nel 1967.

FT_13.9.17_CensusIncome_Age_420pxNel 2012 il reddito familiare medio era di $ 51.017, ancora al di sotto del livello pre-recessione del 2007 ($ 55.627) e anche al di sotto del livello massimo di tutti i tempi raggiunto nel 1999 ($ ​​56.080). Quindi la tipica famiglia americana aveva il 9% di reddito in meno nel 2012 rispetto a 13 anni prima (tutti i dati sono adeguati all'inflazione). Il livello del 2012 è appena al di sopra di dove si trovava nel 1995 ($ 50.978).

Le famiglie guidate da quelle 65 anni e più stanno andando relativamente meglio dopo la recessione.

I modelli di reddito delle famiglie più giovani e più anziane si sono mossi in direzioni opposte negli ultimi anni. I redditi mediani delle famiglie capeggiate da quelle di 65 anni e più sono aumentati durante la recessione e la ripresa, continuando il loro aumento costante per oltre quattro decenni. Al contrario, i redditi mediani delle famiglie più giovani e di mezza età sono diminuiti dall'inizio della recessione. Nel 2012, il reddito familiare medio tra quelli guidati da qualcuno di età pari o superiore a 65 anni era di $ 33.848, statisticamente invariato rispetto a $ 33.810 nel 2011. Pertanto, nel 2012 il reddito familiare medio degli anziani era il 66% del reddito familiare medio nazionale. Nel 1967, il reddito mediano di queste famiglie più anziane era solo il 39% della mediana nazionale.


Il divario di reddito tra gruppi razziali ed etnici è rimasto pressoché invariato negli ultimi anni.



FT_13.9.17_CensusIncome_Race_420pxIl reddito familiare medio delle famiglie bianche, nere, ispaniche e asiatiche non è cambiato statisticamente dal 2011 al 2012.


Come ha notato il recente rapporto di Pew Research sul sogno sfuggente di Martin Luther King Jr., il divario nel reddito medio tra famiglie bianche e nere non è cambiato molto nel corso dei decenni. Nel 1972, i redditi dei bianchi erano 1,7 volte i redditi dei neri. I redditi dei bianchi e dei neri sono aumentati da allora e nel 2012 i redditi dei bianchi erano 1,7 volte i redditi dei neri. Il divario di reddito tra bianchi e ispanici è aumentato dal 1972, da 1,3 nel 1972 a 1,5 nel 2012. Il Census Bureau ha monitorato i redditi delle famiglie asiatiche dal 1987. Nel 1987 i redditi dei bianchi erano circa l'88% della tipica famiglia asiatica. Nel 2012, i redditi dei bianchi erano l'83% dei redditi asiatici. Questi dati sul reddito familiare del censimento non sono aggiustati per la variazione delle dimensioni del nucleo familiare. Gli asiatici-americani tendono ad avere più persone che vivono nelle loro famiglie rispetto ad altri gruppi razziali, il che potrebbe spiegare una parte del divario nel reddito medio.

Il divario di reddito continua ad aumentare all'interno della popolazione totale degli Stati Uniti e anche all'interno di ciascun gruppo razziale / etnico.


FT_13.9.17_CensusIncome_Table_420pxLa crescita del reddito familiare è stata maggiore tra le famiglie più abbienti rispetto a quelle a basso reddito. Ad esempio, il reddito familiare per le famiglie nel mezzo (reddito familiare medio) è aumentato del 19% dal 1967 al 2012. Ma la soglia per qualificarsi per il 5% più ricco delle famiglie è aumentata del 67% dal 1967 da $ 114.203 a $ 191.156 nel 2012.

Le famiglie a reddito più elevato della nazione hanno ricevuto una quota crescente di una crescente torta di reddito familiare aggregato. Nel 1967 il 5% più ricco riceveva il 17% della torta del reddito, rispetto al 22% nel 2012.

Così come la disparità di reddito è aumentata per la popolazione nel suo insieme, anche le disparità all'interno di ciascun gruppo razziale / etnico si sono ampliate negli ultimi decenni. Ad esempio, nel 2012, il 5% più ricco delle famiglie nere (quelle con un reddito di almeno $ 134.883) ha ricevuto il 22% del reddito familiare complessivo dei neri, rispetto al 17% del 1972. La quota di reddito del 5% più ricco di bianchi e neri Le famiglie ispaniche hanno mostrato aumenti simili dal 1972 al 2012.