• Principale
  • Notizia
  • Ellen DeGeneres è la figura pubblica gay o lesbica più visibile in America

Ellen DeGeneres è la figura pubblica gay o lesbica più visibile in America

Più di chiunque altro, Ellen DeGeneres è il volto dell'America LGBT. Ancora.


Questo è il verdetto di due nuovi sondaggi del Pew Research Center, uno sulla popolazione generale degli Stati Uniti e l'altro sugli americani LGBT in particolare.

Non solo la comica e conduttrice televisiva è stata di gran lunga l'esempio più frequentemente citato di una figura pubblica gay o lesbica nel sondaggio sulla popolazione generale, lei e il presidente Obama erano i leader quando agli americani LGBT è stato chiesto di nominare una figura ben nota che è stata importante per promuovere i diritti delle persone LGBT.

DeGeneres era già una famosa comica e protagonista della sua omonima sitcom quando uscì pubblicamente come lesbica 16 anni fa. Da allora, si è affermata come conduttrice di talk show di grande successo, doppiatrice ('Dory' inAlla ricerca di Nemo) e portavoce commerciale. Una donna bisessuale di 31 anni nel nostro sondaggio ha catturato l'appello e il significato di DeGeneres così come chiunque: '(S) è stato fuori così a lungo che non è più un problema e le donne bianche più anziane si sentono a proprio agio con il suo spettacolo . Normalizza le persone LGBT '.

FT_13.06.12_LGBT_publicFigures_LGBT-420Quasi un quarto degli intervistati LGBT ha citato il presidente Obama, che ha pubblicamente ribaltato la sua precedente opposizione al matrimonio tra persone dello stesso sesso e ne ha parlato, e più in generale dei diritti LGBT, nel suo secondo discorso inaugurale lo scorso gennaio.


Jason Collins, un centro per i Washington Wizards della NBA, è stato il secondo personaggio pubblico gay o lesbico più menzionato nell'indagine sulla popolazione generale. Poco prima che il sondaggio fosse condotto, Collins divenne il primo atleta professionista maschio attivo in un importante sport di squadra nordamericano a dichiararsi pubblicamente gay; dovrebbe diventare un agente gratuito il mese prossimo. (Il sondaggio LGBT è stato condotto prima dell'annuncio di Collins.)



FT_13.06.12_LGBT_publicFigures_GP-420Vale la pena notare, tuttavia, che quasi quattro americani su dieci (38%) hanno affermato di non poter nominare intrattenitori o personaggi pubblici gay o lesbiche, compreso il 61% delle persone di età pari o superiore a 65 anni.


Due terzi degli adulti LGBT hanno affermato che persone famose che sono a loro volta aperte sul fatto di essere LGBT 'aiutano molto' a rendere la società statunitense più accettabile nei confronti della comunità in generale; quasi altrettanti lo hanno detto riguardo a personaggi pubblici non LGBT che sostengono le questioni LGBT. Tuttavia, il 46% non ha offerto il nome di una figura pubblica nazionale così importante per promuovere i diritti LGBT.