Classificazione di razza ed etnia

D. I tuoi sondaggi mostrano spesso risultati basati su 'bianchi non ispanici' e 'neri non ispanici'. Perché gli ispanici non vengono conteggiati in queste categorie?


PER.Nella società multietnica di oggi, classificare le persone in categorie razziali ed etniche è sempre più difficile, ma rimane un aspetto importante per comprendere la diversità di punti di vista e di valori tra i segmenti del pubblico. I sondaggi del Pew Research Center assegnano le persone a categorie razziali ed etniche in base a ciò che le persone ci dicono di se stesse. La maggior parte degli studi di Pew Research utilizza categorie per razza ed etnia simili a quelle utilizzate dalle agenzie governative, incluso il Census Bureau, dove gli ispanici possono essere di qualsiasi origine razziale e il loro numero è riportato separatamente dai non ispanici per ogni gruppo di razza.

Le categorie federali standard per razza ed etnia sono definite dall'Office of Management and Budget (OMB) degli Stati Uniti e sono impiegate non solo per i sondaggi, ma anche per la ricerca medica, i moduli di registrazione scolastica, le domande di prestito ipotecario e altri usi amministrativi. Queste categorie sono anche ampiamente utilizzate da ricercatori e imprese per essere coerenti con gli standard federali.

Gli ultimi standard OMB, emessi nel 1997, richiedono che i dati vengano raccolti e riportati per cinque principali gruppi razziali: indiani d'America o nativi dell'Alaska, asiatici, neri o afroamericani, nativi hawaiani o altri isolani del Pacifico e bianchi. Il Census Bureau riporta anche i dati sulle persone che non sono incluse in quelle categorie ma sono “un'altra razza” e quelle che sono di razza mista, cioè incluse in più di un gruppo di razza.

Inoltre, i dati vengono raccolti in una domanda separata che chiede se qualcuno è 'ispanico' o 'latino'; Gli ispanici o latini sono un gruppo etnico basato su un contesto familiare o legami ancestrali. Gli ispanici oi latini possono essere di qualsiasi razza e viene posta la stessa domanda sulla razza di tutti gli altri.


Sebbene le razze siano definite come aventi origini in particolari parti del mondo, in realtà la razza e l'origine ispanica sono auto-definite. I moduli di censimento e altri sondaggi consentono alle persone di scegliere la propria razza e di includere se stessi in più di un gruppo razziale. Come spiegato da OMB, 'Le categorie rappresentano un costrutto socio-politico progettato per raccogliere dati sulla razza e l'etnia di ampi gruppi di popolazione in questo paese, e non hanno basi antropologiche o scientifiche'.



In pratica, le etichette standard sul modulo di censimento non corrispondono alle auto-descrizioni di molti ispanici. Secondo un recente rapporto del Pew Hispanic Center, 'When Labels Don't Fit: Hispanics and Their Views of Identity', circa la metà degli ispanici (51%) si identifica più spesso in base al paese di origine della famiglia, rispetto al 24% che preferisce 'Ispanico o latino.' Allo stesso modo, circa la metà degli ispanici afferma di essere 'un'altra razza' (26%) o di volontari 'ispanici' o 'latini' (25%) quando gli viene chiesto come descriverebbero la loro razza.


Occasionalmente, vedrai rapporti di sondaggi che mostrano risultati solo per bianchi non ispanici e / o neri non ispanici ma non ispanici. Questo non perché gli atteggiamenti ispanici non siano importanti, ma riportiamo sugli ispanici solo quando il sondaggio è stato condotto in spagnolo e inglese e quando sono state condotte abbastanza interviste con gli ispanici per riferire le loro opinioni in modo accurato e affidabile.