Grafico della settimana: americani in movimento

Migration_states2Come puoi visualizzare gli schemi di movimento di 7,1 milioni di americani senza una mappa? Chris Walker, un giornalista di dati indipendente e blogger di visualizzazione, ha ideato questo avvincente grafico interattivo (anche se all'inizio sembra un pezzo di spin-art).


Walker ha costruito il suo grafico utilizzando le stime sulla migrazione da stato a stato del 2012 tratte dall'American Community Survey del Census Bureau. Se vai alla versione interattiva sul suo blog e passi con il mouse sul segmento colorato di ogni stato lungo il bordo del cerchio, vedrai i suoi numeri complessivi in ​​entrata e in uscita e isolerai i suoi collegamenti di migrazione con altri stati; stati che hanno guadagnato o perso molte persone, come la Florida o la California, sembrano fuochi d'artificio che esplodono. (Walker ha tracciato solo collegamenti con almeno 10.000 persone che si spostano tra gli stati. Come spiega sul suo blog, 'Ho dovuto impostare un limite per disegnare un collegamento tra due stati, perché altrimenti l'intera grafica sarebbe sembrata una palla di pelo aggrovigliata' ).

Lo spessore delle linee riflette quante persone si sono spostate tra due stati. Passa il mouse su una singola riga per ottenere i dati di traffico specifici: ad esempio, si stima che 53.009 newyorkesi si siano trasferiti in Florida lo scorso anno, mentre solo 27.392 floridiani si sono trasferiti a New York.

Nonostante la loro immagine irrequieta e senza radici, la maggior parte degli americani rimane ferma in un dato anno e coloro che si trasferiscono di solito non vanno lontano. L'anno scorso, secondo l'ACS, l'85% degli americani viveva nello stesso posto dell'anno precedente; Il 12,2%, o 37,7 milioni, si è trasferito all'interno dello stesso stato. Insieme ai 7,1 milioni (2,3%) che si sono trasferiti in uno stato diverso, 1,8 milioni (0,6%) si sono trasferiti all'estero (incluso Porto Rico o altri territori insulari degli Stati Uniti).

migration_georgetableL'unica cosa che la carta di Walker ci ha lasciato desiderare è stata una sintesi di quali stati hanno guadagnato e perso il maggior numero di migranti. Quindi, utilizzando lo stesso set di dati ACS che ha fatto, abbiamo compilato queste tabelle. Florida e Texas sono stati di gran lunga i maggiori guadagni, ciascuno attirando più di 100.000 persone in più da altri stati di quanto hanno perso con altri stati. New York è stata la più grande perdente, con quasi 136.000 persone in più che hanno lasciato l'Empire State per un altro stato piuttosto che trasferirsi lì.


(Grazie aCablatablog MapLab della rivista per averci portato alla creazione di Walker.)