• Principale
  • Notizia
  • Poiché il 2014 porta nuove leggi statali, uno sguardo all'opinione pubblica sui temi

Poiché il 2014 porta nuove leggi statali, uno sguardo all'opinione pubblica sui temi

Ogni nuovo anno significa aggiungere migliaia di nuove leggi statali ai libri. La vasta gamma di quest'anno include di tutto, dai limiti di età del lettino abbronzante (Illinois), a un nuovo divieto di vendita di pinne di squalo (Delaware). Sebbene la maggior parte delle nuove leggi rappresentino un cambiamento incrementale, a volte le leggi statali possono anche segnalare un movimento più ampio su una questione di politica pubblica o indicare un cambiamento regionale o demografico nell'opinione pubblica. Abbiamo esaminato alcune delle nuove leggi statali che entreranno in vigore il 1 gennaio e l'opinione pubblica nazionale sulle questioni correlate.


11.Nel 2014, il Colorado diventerà il primo stato a consentire la vendita ricreativa di marijuana. (Lo stato di Washington si unirà alla fine dell'anno).

FT_14.01.01_Marijuana

Un'indagine del Pew Research Center nell'aprile di quest'anno ha rilevato che, per la prima volta, la maggioranza degli americani (52%) pensa che l'uso di marijuana dovrebbe essere legalizzato. Mentre gli americani più giovani sono più propensi a sostenere la legalizzazione del farmaco, anche il sostegno tra i baby boomer è aumentato nel tempo.

22.Quattro stati, tutti situati nel nord-est, aumenteranno il salario minimo il 1 ° gennaio ad almeno 75 centesimi in più rispetto al minimo federale di 7,25 dollari l'ora. (Gli stati includono Connecticut, $ 8,70 / ora; New Jersey, $ 8,25 / ora; New York e Rhode Island, $ 8 / ora.) Con queste aggiunte, 21 stati avranno un minimo più alto rispetto al requisito federale nel 2014.


Alcuni democratici hanno tentato nel 2013 di spingere un progetto di legge che aumentasse il salario minimo a $ 10,10 l'ora ei leader del partito hanno affermato di voler continuare a spingere la questione nel 2014. Sebbene l'aumento del salario minimo sia ampiamente popolare, ci sono chiare differenze tra repubblicani e democratici . Un sondaggio del Pew Research Center condotto nel febbraio 2013 ha rilevato che il 71% degli americani è favorevole a un aumento del minimo federale a $ 9,00 l'ora da $ 7,25.



Ma mentre un'ampia maggioranza di democratici (87%) e indipendenti (68%) ha affermato di essere favorevole a un tale aumento, i repubblicani sono stati divisi con il 50% a favore e il 47% contrario.


33.Il Connecticut ha emanato nuove leggi sulle armi il 1 ° gennaio in risposta alle sparatorie nella scuola presso la Sandy Hook Elementary School poco più di un anno fa, quando un uomo armato ha ucciso 20 bambini e sei adulti. Le nuove leggi richiedono la registrazione di tutte le armi d'assalto e delle riviste di munizioni di grande capacità acquistate prima dell'aprile 2013 e la creazione di un nuovo registro in tutto lo stato per tenere traccia dei detenuti.

Un sondaggio del Pew Research Center dopo la sparatoria di Sandy Hook ha rilevato un modesto aumento nella percentuale di americani che affermano che è più importante controllare il possesso di armi che proteggere il diritto degli americani a possedere armi. Ma un disegno di legge che proponeva controlli dei precedenti più rigorosi è fallito al Senato ad aprile ed entro maggio l'aumento a sostegno del controllo delle armi è diminuito. Secondo un'analisi delle leggi statali sulle armi da parte del New York Times, più stati hanno allentato le restrizioni sulle armi che inasprite dopo la sparatoria nella scuola del Connecticut.


4Quattro.Il Rhode Island diventerà il terzo stato a fornire permessi retribuiti ai lavoratori per prendersi cura di un neonato o di un parente gravemente malato. La nuova legge consentirebbe ai dipendenti di prendere diverse settimane di ferie retribuite, non con denaro statale ma da un fondo comune per i dipendenti. La California e il New Jersey hanno leggi simili, ma gli sforzi federali al Congresso hanno ottenuto poca trazione.

Anche se non ha chiesto specificamente informazioni sul congedo parentale, la nuova indagine del Pew Research Center su donne e uomini sul posto di lavoro ha rilevato che circa un terzo degli uomini e delle donne ha affermato che la possibilità di prendersi una pausa per le esigenze familiari è `` estremamente importante ''. a loro in un lavoro. Un'analisi dei dati globali compilati dall'OCSE mostra che, rispetto ad altre 37 nazioni, gli Stati Uniti sono un'anomalia quando si tratta di ferie retribuite: sono l'unica nazione che non offre congedi federali retribuiti per i nuovi genitori. (Sebbene molte grandi aziende negli Stati Uniti forniscano alcune ferie retribuite ai dipendenti.)

55.Sebbene sia il risultato di un'azione legale piuttosto che di una nuova legislazione, appena prima del nuovo anno, altri due stati - Utah e New Mexico - sono diventati il ​​17 ° e il 18 ° stato a consentire il matrimonio tra persone dello stesso sesso. Nel giugno 2014 entrerà in vigore la legge sul matrimonio tra persone dello stesso sesso dell'Illinois. Nel frattempo, 32 stati hanno leggi che vietano i matrimoni tra persone dello stesso sesso. Dopo che la Corte Suprema degli Stati Uniti ha annullato il Defense of Marriage Act, molti sostenitori di entrambi i lati della questione hanno spostato la battaglia legale negli Stati Uniti.

stato-difesa-del-matrimonio

Il Pew Research Center segue da tempo l'opinione pubblica nazionale sulla questione del matrimonio tra persone dello stesso sesso. Nel 2013, per la prima volta, la maggioranza degli americani (51%) ha dichiarato di essere favorevole al matrimonio tra persone dello stesso sesso, mentre il 42% si è opposto. Inoltre, abbiamo scoperto che il 72% degli americani afferma che il riconoscimento legale del matrimonio tra persone dello stesso sesso è 'inevitabile'. Ciò include l'85% dei sostenitori del matrimonio gay e il 59% dei suoi oppositori.


66.La nuova legge sull'identificazione degli elettori dell'Arkansas, che entrerà in vigore il 1 ° gennaio, richiede agli elettori di mostrare un documento d'identità con foto statale o federale alle urne. Ci sono 34 stati che hanno una sorta di legge sull'identità degli elettori, anche se non tutti sono stati emanati a causa di ricorsi giudiziari, secondo la Conferenza nazionale dei legislatori statali.

pewhispanic-2012-10-11-NSL-02-04

Secondo un sondaggio del Pew Research Center nel 2012, la maggioranza (77%) di tutti gli elettori registrati sostiene le leggi sui documenti d'identità con foto, compreso il 71% degli elettori latini registrati. Il sondaggio ha anche rilevato che la stragrande maggioranza (97%) dei latini ha affermato di essere fiducioso di avere l'identificazione necessaria per votare. Ciò si confronta con il 98% di tutti gli elettori registrati che hanno detto la stessa cosa prima delle elezioni presidenziali del 2012.