5 fatti sul programma Deferred Action for Childhood Arrivals

Due anni fa oggi, i servizi per la cittadinanza e l'immigrazione degli Stati Uniti hanno iniziato ad accettare le domande per il programma Deferred Action for Childhood Arrivals dell'amministrazione Obama. Conosciuto come DACA, il programma fornisce un sollievo temporaneo dalla deportazione e un permesso di lavoro di due anni a giovani adulti qualificati di età compresa tra 15 e 30 anni che sono stati portati negli Stati Uniti illegalmente da bambini. Molti di coloro che sono stati approvati possono ora presentare nuovamente domanda per rinnovare il permesso di lavoro. Il programma lo fanonfornire un percorso verso la cittadinanza.


Ecco alcuni fatti e cifre su DACA.

La maggior parte delle domande ricevute per il programma Deferred Action for Childhood Arrivals (DACA) sono state approvate.1La stragrande maggioranza dei giovani immigrati non autorizzati che hanno presentato domanda ha ricevuto l'esenzione dall'espulsione e un permesso di lavoro temporaneo. Fino al 31 marzo 2014,L'86% delle 643.000 domande accettate è stato approvato, secondo i dati del governo. Quando il programma è iniziato, il Pew Research Center ha stimato che fino a 950.000 giovani immigrati non autorizzati erano immediatamente idonei a presentare domanda per il nuovo programma, ma non tutti gli idonei hanno presentato domanda per il programma. Ogni applicazione comporta una commissione di $ 465.

2 Circa il 77% (428.000) di coloro che hanno ricevuto un permesso di lavoro temporaneo sono messicani. Quelli di El Salvador, al 4%, hanno il successivo numero più alto di approvazioni. Nessun altro paese ha rappresentato più del 3% delle approvazioni.

3 La California ha 162.000 beneficiari di azioni differite, rispetto agli 88.000 del Texas. Entrambi gli stati confinano con il Messico e hanno la più alta popolazione di immigrati messicani. L'Arizona, un altro stato di confine con molti immigrati messicani, ha il più alto tasso di domande. Secondo il Migration Policy Institute, circa il 66% delle 34.000 persone ammissibili ha presentato domanda.


4Quando il programma è stato annunciato nel 2012, c'era un sostegno generale tra il pubblico in generale degli Stati Uniti. Quasidue terzi degli adulti statunitensi (63%) hanno approvato il nuovo programma di immigrazione, secondo un sondaggio del Pew Research Center del 2012. Una quota ancora maggiore di ispanici (89%) ha detto lo stesso, secondo il National Survey of Latinos 2012 del Pew Research Center.



5Il presidente Obama ha discusso una serie di ordini esecutivi per espandere il soccorso in caso di espulsione agli immigrati non autorizzati, sebbene non sia stato ancora annunciato alcun annuncio. Tra le opzioni prese in considerazione vi è un'estensione del programma di azione differita ai genitori di coloro le cui domande sono già state approvate nell'ambito del programma. Una tale mossapotrebbe estendere il soccorso in caso di espulsione fino a 1 milione di persone, secondo una stima.