• Principale
  • Notizia
  • Il 21% degli americani senza assicurazione sanitaria non usa Internet

Il 21% degli americani senza assicurazione sanitaria non usa Internet

I mercati dell'assicurazione sanitaria, un pilastro dell'Affordable Care Act, sono aperti oggi, consentendo a milioni di americani di confrontare e richiedere piani assicurativi attraverso il proprio stato o il governo federale. Le informazioni su come funzionano gli scambi e su come fare domanda sono disponibili online, per posta o di persona. Molte delle organizzazioni incaricate di diffondere la parola al pubblico sperano che i siti web per lo scambio di salute favoriscano l'accesso e l'iscrizione.


non assicurato-non-onlineQuanto sarà efficace Internet per questo lavoro? I risultati di un sondaggio di metà 2012 condotto dal progetto Internet del Pew Research Center mostrano che il 21% delle persone non assicurate non sono utenti di Internet. Il sondaggio ha mostrato che, nel complesso, il 18% degli adulti americani non è assicurato, una cifra che è in linea con altre indagini condotte presso il Pew Research Center e altre organizzazioni.

Mentre coloro che hanno già un'assicurazione sanitaria sono esortati a esplorare la possibilità di ottenere un nuovo piano negli scambi, la maggior parte dei sostenitori afferma che l'iscrizione ai non assicurati è una priorità. Alcuni dei gruppi che hanno maggiori probabilità di non avere un'assicurazione sanitaria sono gli stessi dei gruppi che molto probabilmente non saranno online. Ciò include ispanici, coloro che non hanno frequentato l'università e coloro che vivono in famiglie a basso reddito.

Internet non assicuratoAlcuni di questi gruppi hanno anche meno probabilità di cercare informazioni sanitarie online in generale. Tra gli utenti di Internet, il sondaggio del 2012 ha mostrato che coloro che non avevano frequentato l'università avevano meno probabilità di coloro che avevano almeno una certa istruzione universitaria di essere in cerca di salute online. Allo stesso modo, coloro che vivono in famiglie con un reddito annuo inferiore a $ 50.000 avevano meno probabilità di cercare informazioni sanitarie online rispetto alle loro controparti più benestanti. Gli utenti di Internet senza assicurazione sanitaria erano significativamente meno propensi rispetto alle loro controparti assicurate a cercare informazioni sanitarie online (59% dei non assicurati contro il 75% degli assicurati).

Lo stesso sondaggio ha anche chiesto agli adulti online se utilizzano Internet per cercare informazioni specifiche sull'assicurazione sanitaria e un quarto degli utenti di Internet ha affermato di averlo fatto. I laureati erano più propensi di quelli con meno istruzione a cercare informazioni online sull'assicurazione sanitaria. Altrimenti, non c'erano differenze demografiche importanti. L'assicurazione sanitaria era l'elemento di ricerca sanitaria più popolare dopo malattie specifiche (55% degli utenti di Internet), trattamenti (43%) e suggerimenti per la perdita di peso (27%). Gli assicurati e i non assicurati avevano la stessa probabilità di cercare informazioni online sull'assicurazione sanitaria.


Un gruppo che può trarre vantaggio dall'accesso online agli scambi sanitari sono i giovani. Quasi tutti i giovani tra i 18 ei 29 anni sono utenti di Internet (95%), ma il 36% non ha un'assicurazione sanitaria. I giovani adulti di età compresa tra i 18 ei 29 anni hanno anche una probabilità significativamente maggiore di quelli di età superiore ai 65 anni (la fascia di età più probabile che abbia un'assicurazione) a cercare informazioni sanitarie online. Quando si trattava di cercare informazioni specifiche sull'assicurazione sanitaria, i giovani adulti online avevano la stessa probabilità, come gli utenti Internet più anziani, di cercare quel tipo di informazioni.