13 pietre miliari dei dati per il 2013

Nel corso della conduzione di sondaggi sull'opinione pubblica e analisi demografiche, il Pew Research Center ha rilevato una vasta gamma di pietre miliari dei dati, scoperte, picchi e valli nel 2013, compreso il supporto record per il matrimonio tra persone dello stesso sesso e la legalizzazione della marijuana; livelli record di sfiducia nei confronti del governo federale; numero record di madri che erano le principali fonti di sostentamento per le loro famiglie; e un numero record di Millennial che vivono con i loro genitori. Ecco uno sguardo agli alti e bassi raggiunti dagli americani quest'anno, secondo i nostri dati.


11Poco più della metà (51%) del pubblico ora è favorevole al matrimonio tra persone dello stesso sesso, mentre il 42% è contrario.

22La maggioranza degli americani (52%) ora è favorevole alla legalizzazione dell'uso della marijuana.

33La maggioranza concorda che gli Stati Uniti dovrebbero occuparsi dei propri affari a livello internazionale, la misura più alta in quasi mezzo secolo di sondaggi.

44La quota di americani che dicono di non volere che il proprio rappresentante al Congresso venga rieletto - 38% - è al suo punto più alto in due decenni.


55Per la prima volta, la maggioranza del pubblico (53%) afferma che il governo federale minaccia i loro diritti e le libertà personali.



66Il 36% dei giovani adulti della nazione tra i 18 ei 31 anni, la cosiddetta generazione Millennial, ora vive a casa dei genitori, la percentuale più alta in almeno quattro decenni.


77Un record del 40% di tutte le famiglie con figli di età inferiore ai 18 anni include madri che sono l'unica o la principale fonte di reddito della famiglia.

88Gli Stati Uniti, che hanno una popolazione totale di 317 milioni, ospitano ora un record di 40,4 milioni di immigrati.


99Un record di sette diplomati ispanici su dieci (69%) nella classe del 2012 si sono iscritti all'università che cadono, due punti percentuali in più rispetto al tasso (67%) tra i loro colleghi bianchi.

1010La percentuale di americani che afferma che gli Stati Uniti svolgono un ruolo più importante e potente come leader mondiale rispetto a 10 anni fa è scesa a un minimo di 40 anni di appena il 17%.

undiciundiciLa percentuale di cattolici americani che si definiscono cattolici 'forti' è ai minimi da quattro decenni.


1212Per la prima volta da quando il Pew Research Center ha iniziato a monitorare l'adozione degli smartphone, la maggioranza degli americani ora possiede uno smartphone di qualche tipo.

1313Il 50% del pubblico ora cita Internet come principale fonte di notizie nazionali e internazionali.

Sfoglia tutti i rapporti del Pew Research Center 2013 per area tematica e leggi la nostra cronologia dell'anno nell'opinione pubblica.

Condividi questo link:Andrea Caumontè il responsabile del coinvolgimento digitale presso Pew Research Center.POSTI BIO TWITTER EMAIL